Oggi giovedì, 28th Ottobre 2021
Elisa Malizia

Di aneddoti, comunicazione, libri e cose.

Tutti Gli Articoli

Autore: Elisa

Autore: Elisa

Paul Gascoigne e Francis Scott Fitzgerald

Quando Francis Scott Fitzgerald morì a 44 anni, nel 1940, Dorothy Parker urlò straziata con le lacrime agli occhi “poor old bastard”, citazione che arrivava dritta dritta da “Il grande Gatsby”. Fitzgerald aveva conosciuto la gloria e la polvere, … Continua a leggere

Il viso di tutti i miei russi

Quando leggo un romanzo russo, i visi dei personaggi per me hanno forma. Non è come con gli altri, quando mi faccio un’idea sommaria di un viso, un aspetto. Io vedo i visi nel dettaglio dei personaggi di Tolstoj, Dostoevskij, … Continua a leggere

#AneddotiLetterari: il circolo delle calze blu

Tra le pieghe della storia, molto spesso si perdono le donne. Abbiamo una sfilza di uomini tutto sommato mediocri e tutto sommato fortunati che, per qualche motivo, vengono ricordati. Donne valide, invece, finiscono in trafiletti d’enciclopedie troppo costose per essere … Continua a leggere

#AneddotiLetterari: Franz e Milena

Franz e Milena non dormivano abbracciati, a cucchiaio, eppure s’amavano. Secondo quelli che insegnano l’amore sui social e sulle riviste no, perché se non dormi a cucchiaio allora non ami. Franz e Milena non erano amanti da retorica, eppure se
Continua a leggere

L’assioma del Chino

C’è chi nasce con la camicia, non c’è niente da fare. Non è solo raccomandazione, spintarella, corruzione, a volte sei simpatico agli Dei e ti premiano, ti coccolano, ti sono vicini, ti amano, ti danno uno schiaffetto sulla manina e … Continua a leggere

Sylvia Plath e il forno a gas

Sylvia Plath non voleva morire, dicono.
Ha spalmato il burro sul pane, ha scaldato il latte, ha portato la colazione ai figli, poi ha sigillato porte e finestre, ha acceso il forno a gas e c’ha infilato la testa dentro. … Continua a leggere